Gruppo di “coovisione” di casi clinici
Sono aperte le iscrizioni al gruppo di “coovisione” di casi clinici rivolto esclusivamente a psicologi abilitati alla professione e iscritti all’albo professionale sez. A.
Sostieni Nèfesh ONLUS donando il tuo 5x1000!
Donando il tuo 5x1000 ci aiuterai a fornire percorsi psicologici e psicoterapeutici sostenibili e di qualità!
Perchè Nèfesh
Cosa ci ha spinto a fondare questa associazione
Mission
La nostra mission ed i nostri obiettivi
Psicologo a domicilio
Il progetto “Psicologo a domicilio”
Psicoterapia sostenibile
Un'iniziativa volta ad offrire assistenza psicologica caratterizzata da sostenibilità economica


Nèfesh – Psicologi e Psicoterapeuti Associati per la persona e le famiglie – ONLUS ha istituito il servizio "Psicologo a domicilio", un’iniziativa volta ad offrire ascolto e sostegno psicologico a tutte le persone che necessitano dell’aiuto di uno psicologo ma che, a causa di infermità fisica o di impossibilità ad uscire da casa, non possono recarsi presso un servizio psicologico pubblico o privato. Il servizio garantisce i medesimi standard qualitativi di un percorso psicologico in studio e le stesse tutele a favore del paziente. Previa prenotazione, sarà effettuato un primo incontro valutativo domiciliare ad opera di due psicologi dell’associazione Nèfesh ONLUS, per delineare il tipo di intervento adatto al paziente. In seguito, uno psicologo si occuperà degli incontri domiciliari a cadenza regolare, con sedute della durata di 45-60 minuti: i termini e le modalità del servizio saranno concordate col paziente per venire incontro alle sue esigenze e a quelle del contesto domiciliare in cui si espleterà il servizio.

Di cosa ci occupiamo 

Il disagio psichico può esprimersi talvolta in maniera non immediatamente riconoscibile. Si può avvertire: senso di inadeguatezza, difficoltà a dare valore alle proprie attività quotidiane, senso di costrizione; oppure può accadere di vivere stati emotivi che sfuggono al proprio controllo (paura, rabbia, eccitazione, etc.). I segni di un disagio psichico inespresso e radicato possono inoltre manifestarsi attraverso il corpo (crisi d’ansia e attacchi di panico, patologie fisiche senza dirette cause organiche, stanchezza cronica, angoscia cronica, alterazioni del sonno, disturbialimentari, etc.). Tali condizioni psicopatologiche inducono talvolta chi ne soffre ad adottare manovre risolutive avventate, che si rivelano poi controproducenti, volte ad alleviare la sofferenza senza affrontare però realmente il problema che è alla radice.

I modelli di Intervento 

PSICODINAMICO 

Viene data priorità assoluta al “mondo interno” della persona: all’area dei pensieri, delle fantasie, delle credenze e dei sogni. L’attività primaria del nostro lavoro consiste nel favorire il riconoscimento e l’elaborazione di questo materiale, per ottenere maggiore familiarità con i contenuti rimossi e le dinamiche latenti, e nel facilitare l’accesso alle proprie risorse interne per gestire ed affrontare con maggior efficacia le difficoltà quotidiane.

 

SISTEMICO RELAZIONALE

L’orientamento sistemico-relazionale pone alla base del proprio modello operativo la ricerca delle connessioni tra disagio individuale e caratteristiche specifiche del contesto. L'attenzione si sposta al rapporto tra individuo e famiglia, e alla storia intertrans-generazionale. La relazione rappresenta l’unità di osservazione attraverso cui comprendere il mondo intra ed inter-personale dell’individuo. L'osservazione del comportamento attuale si allarga alla considerazione dei mandati, dei miti, delle lealtà invisibili e dei "sospesi" che vincolano il presente al passato, l'individuo al suo gruppo familiare e alle trascorse generazioni.

GRUPPOANALITICO

Assume come oggetto della propria esplorazione la struttura intrinsecamente collettiva della mente, la sua “gruppalità interna”. Il trattamento consiste in un ri-attraversamento critico delle fonti storiche familiari e sociali per promuovere pensiero critico e attitudine elaborativa sulla complessa interattività delle componenti “identiche” e “autentiche” del proprio vissuto psichico. L’obiettivo consiste nell’interruzione del circuito ripetitivo innescato trans-generazionalmente dalle identificazioni e della cultura imposta, che agiscono in maniera disfunzionale, ed accedere ad una nuova dimensione più autonoma e creativa.

INTEGRAZIONE

I nostri interventi sono volti a favorire l’integrazione lungo il doppio binario mente - corpo, individuo - famiglia e individuo - gruppo, nel rispetto dei tempi e modi dei singoli.

Luogo del servizio

Sede operativa: Via Oreste Salomone, 23 – 80144 Napoli (Zona Aeroporto - Doganella)

Modalità di accesso

Su appuntamento

Contatti

Segreteria tel. 081/19465841 
Cell. 3311061917 
Mail. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

News e Articoli

Chiusura per vacanze ...

    Si comunica che Nèfesh Onlus sospenderà le proprie attività per le vacanze estive dal 10 al 27 agosto. In questo periodo, il numero di ...

2017-07-27 13:59:38

Menopausa: affrontiamola insieme

Menopausa: affrontiamola ...

  di Alessia Giacomardo    Frequentemente, anche per retaggio culturale, si ritiene che le problematiche della sfera sessuale siano esclusivo appannaggio ...

2017-06-13 10:26:57

Facebook fan

Foto Instagram

Come contattarci

Segreteria tel.: 081 19465841

Cell.: 331 106 1917

Mail: info@nefeshonlus.it

Modulo contatti online

Come raggiungerci

Sede operativa

Vedi dettagli e scopri le altre sedi

Questo sito web utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza d'uso dell'utente.