Mission
La nostra mission ed i nostri obiettivi
Psicologo a domicilio
Il progetto “Psicologo a domicilio”
Psicoterapia sostenibile: dare voce, spazio e senso al dolore psichico
Un'iniziativa volta ad offrire assistenza psicologica caratterizzata da sostenibilità economica
Progetto "Spazio Ascolto"
Consulenza psicologica gratuita nel contesto scolastico
Itinerari di Benessere
Ritrovare il benessere psicologico immergendosi nella natura e nella cultura
Dona il tuo 5x1000 a Nèfesh Onlus
Un gesto semplice per sostenere i nostri progetti

I Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA) sono caratterizzati da un persistente disturbo dell’alimentazione o di comportamenti collegati con l’alimentazione, che determinano un alterato consumo di cibo e che danneggiano significativamente la salute fisica o il funzionamento psicosociale. 

I Disturbi del Comportamento Alimentare si presentano nelle seguenti forme: 

  • Pica: ingerire una o più sostanze non alimentari, per un periodo di almeno un mese; 
  • Disturbo di Ruminazione: ripetuto rigurgito di cibo, per un periodo di almeno un mese; 
  • Disturbo Evitante/Restrittivo dell’assunzione di cibo: evitamento o restrizione dell’assunzione di cibo che produce un persistente fallimento di soddisfare le necessità nutrizionali e/o energetiche appropriate; 
  • Anoressia nervosa: il termine anoressia può essere fuorviante, in quanto letteralmente significa perdita di appetito, implicando che quest’ultimo sia il problema principale. Tuttavia, i sintomi che caratterizzano l’anoressia nervosa  sono:
    • ricerca fanatica della magrezza
    •  opprimente paura di ingrassare
    • peso corporeo inferiore al minimo normale
    • interpretazione significativamente errata del proprio corpo e della propria forma fisica
    • eccessiva influenza del peso e /o della forma del corpo sull’autostima
    • persistente rifiuto di ammettere la gravità della condizione di sottopeso. 
  • Bulimia nervosa:  la bulimia, letteralmente “fame da bue”, è caratterizzata dalla presenza di episodi ricorrenti di abbuffate di cibo associate a modalità inappropriate per impedire l’aumento di peso. L’abbuffata è un episodio in cui si assume una quantità di cibo significativamente maggiore di quella che qualsiasi individuo mangerebbe nello stesso lasso di tempo o in circostanze simili, ed è associata ad una sensazione forte di perdita di controlloTra l’anoressia e la bulimia esiste un considerevole legame: generalmente è l’anoressia nervosa che può sfociare nella bulimia. 
  • Binge-Eating Disorder (Disturbo da Alimentazione Incontrollata)è caratterizzato da ricorrenti episodi di abbuffata, con una frequenza media minima di una volta alla settimana, associati alla sensazione di perdita di controllo e ad un disagio clinicamente significativo. A differenza della bulimia, le abbuffate non sono però accompagnate da condotte compensatorie inappropriate. L’assunzione di cibo avviene in maniera ricorrente durante la giornata, rapidamente e con frequenza diversa; si mangia fino a sentirsi spiacevolmente pieni ed anche se non ci si sente fisicamente affamati, provocando un disgusto di se stessi, depressionesentimenti di colpa dopo le abbuffate ed un marcato disagio per la propria condizione. Spesso si mangia da soli, a causa dell’imbarazzo per quanto si sta mangiando. 

 

Come affrontare i disturbi del comportamento alimentare 

 

La cura psicoterapica è strettamente raccomandata nei casi di disturbi del comportamento alimentarepoiché sono strettamente associate ad altre condizioni psicopatologiche che li sottendono e, spesso, li determinano. 

Nèfesh Onlus può aiutarti, grazie alla sua attività di Psicoterapia economicamente Sostenibile, un percorso terapeutico con alti standard qualitativi e professionali a costo ridotto e variabile a seconda delle risorse economiche della persona, per garantire a tutti la possibilità di prendersi cura di sé. 

Contattaci al 3311061917, oppure scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per avere informazioni o per chiedere una consulenza psicologica. 

Riceviamo a Napoli, presso le nostre 3 sedi: Doganella-Capodichino, Piazza Dante, Soccavo. 

 

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Facebook fan

Questo sito web utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza d'uso dell'utente.